Servizi

Protesi

back

La perdita dei denti naturali è una situazione comune a tantissime persone di ogni fascia di età. Le cause spaziano dalle malattie parodontali ai traumi accidentali alle lesioni cariose trascurate; tuttavia, a prescindere dalla causa, la gran parte dei pazienti vive la perdita di un dente naturale come un grosso disagio funzionale, psicologico e non ultimo sociale vista l’importanza del sorriso nella normale vita di relazione e nella visione della propria immagine personale.

La vasta branchia che si occupa di colmare la perdita di tali denti è la protesi che spazia dalla protesi fissa ancorata ai denti rimanenti, alla protesi mobile che si appoggia ai tessuti molli della bocca , alla protesi combinata che assomma le due possibilità In aggiunta a queste tipologie esiste anche la protesi su impianti sia fissa che mobile a completare la variegata gamma di possibilità di restituire al paziente in difficoltà sia la necessaria sicurezza nel sorridere sia la piena funzionalità legata ad una corretta masticazione.

Questa disciplina racchiude una grandissima varietà di trattamenti e richiede una sapiente armonizzazioni di conoscenze di biologia , meccanica , chimica, parodontologia ,implantologia endodonzia ortodonzia discipline a cui spessissimo ci si deve appoggiare prima di poter eseguire una protesi che poi possa durare anni o decenni.

Tipologie di protesi utilizzate

PROTESI totale MOBILE

La protesi totale mobile la cosi detta dentiera è un manufatto rimovibile utilizzato per sostituire l’intera dentatura originaria persa ed inoltre ripristina parte del tessuti molli e duri andati persi man mano che si perdevano i denti Tutte le protesi mobili devono essere rimosse di notte e per la normale igiene orale quotidiana per evitare che la continua compressione della protesi sulla mucosa provochi delle infiammazioni del cavo orale La sua costruzione richiede una notevole conoscenza della anatomia e fisiologia del cavo orale ed una notevole maestria nell’armonizzare quel che rimane del cavo orale con un manufatto completamente artificiale.Spesso considerata la branca povera della protesi viene affidata a mani poco esperte o addirittura demandata a odontotecnici e personale ausiliari . In realtà se fabbricata da mani sapienti ancora rappresenta un valido ausilio alle tecniche protesiche moderne che comunque spesso se ne avvalgono in molte delle fasi progettuali di casi complessi realizzati poi anche con tecniche senza dubbio più performanti e moderne quali quale le protesi implantari fatte con o senza l’ausilio della chirurgia computerizzata guidata. Certamente pero anche se fabbricata con maestria non si riescono ad eliminare tuti gli svantaggi ad essa connessi che vanno dalla mobilita durante la masticazione alla ridotta efficienza masticatoria alla ridotta sensibilità gustativa alla alterata fonetica alla componente psicologica.

Odt Morbidoni L

shutterstock_80682139

Protesi mobile scheletrata con ganci

È un dispositivo medico su misura rimovibile, finalizzato alla sostituzione funzionale ed estetica di parte dell’arcata dentale e gengivale persa SI esegue solamente infatti su pazienti che presentano ancora dei denti ancora adeguatamente stabili e parodontalmente sani. È realizzato in laboratorio ed è composto da una struttura metallica (oro, cromo cobalto o anche di titanio) combinata ad una struttura in resina acrilica ad essa stabilmente attaccata. Si ancora con dei ganci di metallo alla dentatura residua abbracciandone i denti allequatore e garantendo una buona stabilita funzionale. I denti artificiali e la struttura metallica sono entrambi inglobati in una base di resina di colore rosa che simula la gengiva. Date le modalità di costruzione rappresenta un tipo di riabilitazione protesica molto individualizzabile e consente di riabilitare pazienti con diversi tipi di edentulie: distale, bilaterale, monolaterale e intercalata e se ben pianificata potrebbe consentire anche di aggiungere denti persi dopo la fabbricazione della protesi senza il rifacimento dello scheletro metallico già esistente.

protesi scheletrata con attacchi

Come la protesi scheletrata con ganci e una protesi parziale rimovibile adatta solo a riabilitare edentulie parziali, cioè pazienti che mantengono ancora elementi dentari sani e in numero sufficiente a garantire stabilità della protesi. Alcuni denti rimanenti pero vengono incapsulati e su di essi ci si appongono dei bottoni automatici su cui ci si incastra con estrema precisione la parte scheletrata rimovibile. Gli attacchi di precisione hanno due vantaggi rispetto ai ganci in metallo: offrono maggiore stabilità alla protesi ed esteticamente non sono visibili. Sicuramente rappresenta un miglioramento qualitativo rispetto alla più semplice protesi con ganci ma aumenta la complessità tecnica, il costo globale ed anche il danno biologico che si concretizza limando i denti sani rimanenti.

ODT Foresi B

protesi fissa

Il dente sano e composto da una parte inserita dentro l’osso e la gengiva chiamata radice e da una parte esterna alla gengiva che si vede nella bocca chiamata corona ,Se per motivi vari la corona del dente si ammala o si rompe la si può ricostruire per intero con una struttura artificiale chiamata comunemente corona o capsula o protesi La capsula perciò è una protesi artificiale su uno o più denti, appoggiata su radice naturale o su radici artificiali, gli impianti a sostituzione della parte perduta del dente. Il procedimento per realizzare una corona dentale è il seguente: si riduce circonferenzialmente la parte rimanente del dente da incapsulare realizzando cosi il moncone. Rilevata l’impronta del moncone , la si manda al laboratorio odontotecnico che ricava il modello su cui confeziona il manufatto protesico. La capsula dentaria è poi cementata al dente naturale limato o al moncone artificiale dell’impianto.Quando è necessario applicare una capsula o corona dentale? Le indicazioni più frequenti per l’applicazione di una capsula riguardano:

  • La necessità di protezione di elementi dentali fragili o rotti ad esempio alcuni denti devitalizzati
  • La necessità di ricoprire denti discolorati
  • La necessità di rimpiazzare denti mancanti perduti senza utilizzare protesi rimovibili o impianti dentali
  • La necessità di correggere denti ruotati o disallineati senza ricorre ad apparecchi ortodontici.
banner_aiop
testo immagine 1
testo immagine 2
  • DOVE

    V.le San Luigi Versiglia 27 62012
    Civitanova Marche (MC)

  • QUANDO

    Dal Lunedì al Venerdì: 9.00-18.00
    Sabato: 9.00-13.00

  • TELEFONO

    0733.777575

  • MAIL

    macorso@tin.it