Servizi

Odontoiatria Conservativa

back

La odontoiatria conservativa mira al ripristino strutturale funzionale, ed estetico del dente danneggiato da carie, fratture, anomalie anatomiche quali rotazioni dentali , anomalie dello smalto (discromie) diastemi , ed altro Seguendo infatti il principio conservativo della minima invasività si rimuove solo il tessuto danneggiato e si ricostruisce utilizzando materiali e protocolli operativi ormai molto affidabili, solo la parte mancante

Tipologie di terapie

restauri diretti

vengono eseguiti direttamente nel cavo orale solitamente in un singolo intervento e consistono nella completa rimozione del tessuto dentale malato e dopo adeguato isolamento del campo operatorio con la diga di gomma ed una adeguata disinfezione del tessuto rimanente si procede alla ricostruzione del dente stesso ripristinando forma, funzione, rapporti con i denti vicini, rapporti con i denti antagonisti.e non ultimo uniformità di colore, se si usano materiali compositi ad alta viscosità e a basso grado di contrazione.

restauri diretti
restauri indiretti

restauri indiretti

Si eseguono solamente se la quantità di dente rimanente dopo la eliminazione della parte malata e minima o non sufficientemente stabile per resistere ai carichi masticatori che il dente dovrà sopportare durante le normali funzioni di masticazione .E sicuramente un trattamento più aggressivo se confrontato al restauro indiretto e richiede almeno 2 sedute o un intervallo di tempo ragionevole tra 2 fasi operative Rimane però un restauro molto poco invasivo se confrontato ad altre terapie più classiche quali le corone protesiche o capsuleIl trattamento per un restauro indiretto è simile alla tecnica diretta: si procede alla preparazione totale rimozione del tessuto cariato e poi ala preparazione più geometrica della cavità rimasta, si rileva poi una impronta della stessa cavità e la si manda all’odontotecnico. L’odontotecnico ricostruisce la parte mancante del dente e tale manufatto dopo essere provato, confermata la sua elevata precisione marginale il suo corretto posizionamento tridimensionale nei confronti dei denti vicini e antagonisti sarà cementato permanentemente. Seguendo sempre un rigido protocollo operativo che prevede l’uso della diga di gomma e di adesivi dentinali di nuova generazione. Si garantisce una adesione meccanico-chimica del restauro al dente e si riducono cosi al minimo i rischi di infiltrazioni batteriche marginali causa poi di possibili recidive di carie. A secondo della quantità di dente che viene interessato dal restauro indiretto i manufatti vengono chiamati Inaly Onlay e Overlay o Tabletop

I vantaggi dei restauri indiretti son molteplici. Dalla assoluta biocompatibilità, alla elevata resistenza meccanica, da una elevata precisione marginale ad una idealizzazione dei punti di contatto con i denti vicini da una minima usura nel tempo ad una porosità superficiale molto bassa. Che riduce il ristagno di placca batterica. I vantaggi di una copertura parziale dell’elemento rispetto ad una corona protesica completa sono – maggior risparmio di tessuto dentale in fase di preparazione del moncone – facile accesso al bordo protesico per la finitura e la pulizia – assenza di irritazione dei tessuti parodontali – possibilità di eseguire test termici direttamente sullo smalto non ricopertoI materiali che si possono usare per i restauri indiretti sono molteplici e spaziano da materiali aurei ormai poco usati per motivi estetici anche se ancora totalmente affidabili a materiali compositi da laboratorio a ceramiche vetrose o alluminose a silicati di litio fino ad arrivare alla Zirconia: tutti questi sono privi di componenti metalliche perciò permettono alla luce di passarvi attraverso, conferendo al dente restaurato un effetto naturale .A secondo del caso clinico si possono usare uno o più materiali accettandone pregi e difetti. Non ultimo il costo che sicuramente e maggiore di un restauro diretto.

testo immagine 1
testo immagine 2
  • DOVE

    V.le San Luigi Versiglia 27 62012
    Civitanova Marche (MC)

  • QUANDO

    Dal Lunedì al Venerdì: 9.00-18.00
    Sabato: 9.00-13.00

  • TELEFONO

    0733.777575

  • MAIL

    macorso@tin.it